Denied Access – del corpo migrante si fa lotteria

denied access del corpo migrante si fa lotteria

Parte 1 – Fortress Europe
Nel corso degli ultimi tempi, il continente europeo si è trasformato sempre più in una vera e proprio “Fortezza“, chiusa verso chi tenta – emulando proprio gli europei di una manciata di decenni fa – di attraversare quel confine tra la povertà e la ricchezza, tra il cosiddetto terzo mondo e quel primo mondo che di questi è origine. E intanto – tra centri di identificazione, camere ad infrarossi e barconi – c’è chi ha trasformato i corpi migranti in un vero e proprio business.

Fortezza Europa, viaggio sull’invalicabile confine sud (1/4);
Denied Access. L’Internazionale dell’espulsione (2/4);
Denied Access. Il business del migrante (3/4);
Denied Access. Viaggio nel purgatorio delle città-satellite (4/4);
Cartoline da Melilla. Benvenuti nella Fortezza Europa;

Parte 2 – (Latin)American Nightmare
Tremila chilometri. È la lunghezza del tragitto che compiono quotidianamente le migranti centro e sudamericane per arrivare negli Stati Uniti. In mezzo il Messico, dove tra sequestri, treni merci e sfruttamento sessuale l’”american dream” che tanto sognano si trasforma in un “american nightmare”.

Guatemala-Stati Uniti: del corpo migrante si fa lotteria;
Maco “el Coyote”, storia di un trasportatore di migranti;

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...